Browsing Category

Mousse

    Trionfo di Cioccolato

    IMG1608

    Con questa buonissima mousse ai tre cioccolati potete senza dubbio stupire i vostri ospiti.

    La prima volta che mi cimentai a fare questa mousse non fui contentissima del risultato,mi uscì troppo bassa quindi mi ripromisi di rifarla con più impegno.  Quel momento è arrivato e sono felicissima del risultato.
    Lo ammetto, sono un amante di Ernst Knam, lo adoro, adoro la sua arte e tutto ciò che crea con amore e tanta tanta passione. Sono riuscita ad incontrarlo, seguire un suo corso e strappargli una foto sia al Cioccoshow tenutosi a Bologna, sia al Sigep .
    Questa ricetta è tratta proprio dal suo libro, io ho modificato solo qualcosina del procedimento e l’esterno della torta, ricoprendo la mousse con ganache al cioccolato e decorandola con lamponi, ribes e decorazioni in cioccolato fatte con la tecnica del temperaggio.
    Non spaventatevi , può sembrare difficilissima ma in realtà seguendo tutti i passaggi è fattibile.

     

               INGREDIENTI

               Per la Marquise :

    •   3 uova
    • 140 gr di Zucchero a velo
    • 25 gr di Fecola
    • 60 gr di Cacao

     

     

               Per la Mousse al Cioccolato fondente :   

    •  250 gr di Cioccolato Fondente (72%)
    • 50 gr di tuorli
    • 250 gr di panna fresca
    • 2 gr di Gelatina in fogli

     

              Per la Mousse al Cioccolato al Latte :

    • 250 gr di Cioccolato al Latte
    • 50 gr di tuorli
    • 250 gr di panna fresca
    • 3 gr di gelatina in fogli

     

             Per la Mousse al Cioccolato Bianco :

    • 250 gr di Cioccolato Bianco
    • 50 gr di tuorli
    • 250 gr di panna fresca
    • 4 gr di gelatina in fogli

     

              Per la copertura :   

    • 200 ml di Panna liquida
    • 200 ml di cioccolato Fondente al 72%
    • 1 cucchiaino di miele

             Per la decorazione :

    • 200 gr di Lamponi freschi
    • 200 gr di Ribes freschi
    • Granella di nocciole
    • Polvere magica dorata (Rebecchi)

     

     

    PROCEDIMENTO

    Come prima cosa iniziate a preparare la base della vostra mousse. Io ho usato la planetaria, ma anche uno sbattitore andrà bene.
    Montate i tuorli con lo zucchero a velo e a parte in un’altra ciotola montate a neve gli albumi. Quando i tuorli saranno montati unite gli albumi e amalgamate dal basso verso l’alto, versate a poco a poco la farina e il cacao setacciati e amalgamate con un cucchiaio di legno sempre dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Versate il tutto su di una leccarda rettangolare foderata di carta forno e cuocete in forno a 180° per circa 20 minuti.

     

    Con uno stampo a cerniera ricavate un disco dalla marquise (io ho utilizzato uno stampo regolabile dal diametro di 22 cm). Dopo aver ricavato il disco di marquise posizionatelo su di un vassoio e lasciatelo da parte.

    A questo punto potete iniziare a preparare la mousse al cioccolato fondente. Mettete i 2 gr di gelatina in ammollo in acqua fredda e quando si sarà ammorbidita strizzatela e scioglietela per pochissimi secondi in 20 ml di panna liquida. Montate con lo sbattitore i tuorli e metteteli da parte. Sciogliete il cioccolato fondente, montate la panna, unite i 2 composti e amalgamate, unite anche i tuorli e infine la gelatina sciolta nella panna liquida. Amalgamate fino a rendere il composto cremoso. Ora potete versare il composto sulla base di marquise e livellate bene il composto con un cucchiaio. Riponete il dolce nel congelatore se avete fretta, e fate rassodare, altrimenti anche in frigo ma ci vorrà più tempo.

    Fate la stessa cosa con il cioccolato al latte e bianco, ma state attenti ad aumentare le dosi della gelatina.

    Riponete il vostro dolce in frigorifero e fate riposare per molte ore.

    Trascorso il tempo necessario potete dedicarvi alla ganache. Riscaldate la panna e quando giungerà al bollore versatela sul cioccolato precedentemente tagliato a pezzetti. Amalgamate con una frusta e lasciate raffreddare.

    Versate la ganache sulla torta e riponetela in frigo per farla raffreddare.

    Sbizzarritevi come più vi piace a decorare la vostra mousse. Date spazio alla vostra fantasia e se volete potete farci anche una scritta per la vostra dolce metà.

    Sono felicissima del risultato ottenuto. Se volete potete chiedermi qualsiasi cosa, sarei felicissima di potervi aiutare. Mettetevi a lavoro e farete un figurone!

    IMG1611IMG1620IMG1624 - Copia 2 (0-00-00-00)

     

CONSIGLIA Crema di broccoli e verza